I vantaggi di una pompa di calore

Realizzare, installare o semplicemente usare un sistema di riscaldamento a pompa di calore consente di ottenere diversi vantaggi.

All’utilizzatore di una pompa di calore è garantito un comfort almeno pari a quello dei classici sistemi a combustione, oltre a un risparmio economico ed energetico senza precedenti e un’abitazione più moderna ed ecosostenibile.

Chi costruisce appartamenti o case dovrebbe tenere in considerazione il fatto che una pompa di calore, consumando meno energia di un sistema tradizionale, consente automaticamente di migliorare la classe energetica degli edifici, aprendo la strada a una rivalutazione degli immobili e a un accesso privilegiato a incentivi locali o nazionali in un’ottica ecosostenibile di impatto zero.

Gli installatori di pompe di calore, infine, possono finalmente realizzare un impianto unico per il riscaldamento, il raffreddamento e la produzione di acqua calda a uso sanitario, offrendo in tal modo un comfort maggiore e costi di esercizio molto più contenuti.

Inoltre, andrebbe da tutti tenuto in grande considerazione l’obiettivo che la comunità europea si è posta: arrivare entro il 2020 a ridurre i consumi di energia e di emissioni di CO2 del 20% sostituendoli con energia completamente rinnovabile e pulita.
In tal senso, le pompe di calore potranno dare sicuramente il loro contributo, in quanto fonti termiche rinnovabili, dotate di un’efficienza energetica pari al 60% rispetto ai classici sistemi a combustione e prive di emissioni di CO2 nel luogo in cui vengono installate.

Dove possibile, è sempre consigliabile l’installazione di un sistema a pompa di calore per sostituire il riscaldamento tradizionale; in questo modo è possibile eliminare la combustione e ottenere uno standard di sicurezza maggiore, in quando non saranno più necessari allacciamenti a linee del gas o allestimenti di serbatoi finalizzati all’accumulo di combustibile come GPL o gasolio, ma un semplice allacciamento alla linea elettrica.

Una pompa di calore è in definitiva facile da installare e per questo rappresenta una soluzione ideale anche nel corso di ristrutturazioni di case o appartamenti; in questi casi infatti i problemi legati alla disponibilità di spazio o altri vincoli strutturali (evidenti soprattutto nei centri storici) possono essere più facilmente risolti.

Riassumendo, i due principali vantaggi legati ai sistemi di riscaldamento a pompa di calore sono:

FLESSIBILITA’
Una pompa di calore è un sistema di riscaldamento davvero flessibile, in grado di adattarsi di volta in volta alle singole esigenze.
Potrebbe rappresentare, ad esempio, un alternativa al classico sistema centralizzato, andando a coprire con il suo riscaldamento autonomo fasce temporali non previste negli accordi condominiali; durante i mesi intermedi è il sistema di riscaldamento più efficace oggi presente sul mercato; nei mesi estivi poi, è un sistema perfetto per raffrescare gli ambienti desiderati.

CONVENIENZA
Una pompa di calore è caratterizzata da una resa energetica elevata; grazie a essa è in grado di presentare minori costi di esercizio rispetto ai sistemi di riscaldamento classici (come impianti autonomi, stufe elettriche, stufe a gas, stufe a pellet, ecc.); inoltre, una pompa di calore può essere comodamente installata sia in abitazioni di nuova costruzione che in abitazioni già esistenti o da ristrutturare.

Volendo approfondire, un chiaro indicatore della convenienza di una pompa di calore rispetto a un sistema classico è il cosiddetto Tempo di Ritorno Attualizzato (TRA), ovvero il tempo necessario a eguagliare i risparmi (che derivano dai conseguenti bassi costi di gestione di una pompa di calore) e il sovraprezzo iniziale.

In generale, è evidente la convenienza economica derivante da un utilizzo ottimale della pompa di calore per la climatizzazione degli ambienti; lo stesso discorso non vale necessariamente se il suo utilizzo è limitato al solo riscaldamento o alla sola produzione di acqua calda a uso sanitario; in tal caso, l’ideale sarebbe utilizzare l’acqua o il terreno come sorgente fredda, al posto dell’aria.

Scopri come effettuare la manutenzione di una pompa di calore >